Dipartimento di scienze umanistiche | Sezione Filosofia

Filosofia


Docente: Piero Burzio
Sede: Online -
Giorno: lunedì ore 19:20 - 20:50


Corso online

Descrizione del corso

 

L’età classica: Socrate, Platone, Aristotele

DESCRIZIONE
Il corso di filosofia di quest’anno continua quello precedente: dalla filosofia delle origini si passerà alla filosofia dell’età classica, con i tre personaggi chiave della filosofia occidentale: Socrate, Platone e Aristotele. Sarà, come sempre, un corso attento non solo agli snodi fondamentali del pensiero teorico degli autori, ma anche al loro interno e implicito (alle volte esplicito) dialogo, nonché alle coeve manifestazioni culturali non filosofiche che interagiscono con i relativi sistemi filosofici dei tre autori. Si farà largo uso di impianti e ausili multimediatici (presentazioni, slides, filmati) e si darà in corso d’opera tutta la necessaria bibliografia per seguire al meglio sui testi il percorso concettuale ed eventualmente per approfondire aspetti particolari che la discussione e l’analisi faranno emergere.
 
PROGRAMMA
1°. Socrate
  • Socrate e il problema delle fonti
  • La figura storica di Socrate
  • La rivoluzione socratica
  • Il tema dell’uomo. L’oracolo di Delfi. Il metodo: l’ironia e la maieutica. La dialettica dialogica. La virtù. Il demone di Socrate. Filosofia e logica.
  • Le scuole socratiche
 
2°. Platone
  • La questione platonica
  • I dialoghi della giovinezza
  • Il tema della sapienza. Il tema della virtù.
  • I dialoghi di passaggio
  • I dialoghi della maturità
  • Il tema metafisico. Il tema gnoseologico. Il tema psicologico. Il tema dell’éros. Il tema politico. Il tema pedagogico.
  • I dialoghi della vecchiaia
  • La trilogia. Gli ultimi dialoghi. Le dottrine non scritte.
  • L’Accademia antica
 
3°. Aristotele
  • La questione aristotelica
  • La logica
  • I termini e le proposizioni. Il sillogismo. Intuizione, induzione, intelletto. La dialettica.
  • La questione platonica
  • Le scienze teoretiche
  • La metafisica. La conoscenza delle cause e dei principi. La conoscenza dell’essere in quanto essere. La conoscenza della sostanza. La conoscenza di Dio.
  • La fisica. Il mondo celeste. Il movimento. L’anima.
  • La matematica
  • Le scienze pratiche
  • L’etica
  • La politica
  • Le scienze poietiche
  • La retorica
  • La poetica
 
 
Piero Burzio (Torino, 1964) è stato professore di Filosofia e Storia in vari Licei e Scuole di Istruzione Secondaria Superiore di Torino. Dal 2000 tiene corsi all’Università Popolare di Torino. È autore di diverse pubblicazioni, tra cui Lettura della Fenomenologia dello spirito di Hegel (UTET, 1996), Ferite del Lógos. Pierre Klossowski e la filosofia della religione (L’Arciere, 2001), Filosofia contemporanea (SEI, 2003), La passeggiata del filosofo (SEI, 2004), Il pensiero delle origini (EAM, 2007), Bataille (Rosenberg & Sellier, 2009) e Il paradosso del sacro (Albo Versorio, 2009). Per i tipi di Edizione Angolo Manzoni (EAM) ha inoltre pubblicato tre romanzi, Il flauto d’acqua dolce (2007), Kin dei monti (2008) e Cronache dell’assedio di Videmar (2010). Nell’agosto 2009 ha vinto il “Premio Internazionale Ostana” per la narrativa di mon­tagna, con Kin dei monti. Per la stessa casa editrice ha curato la post-fazione del romanzo di Amarela Queluz, Opera orfana (2013) e ha diretto la collana di narrativa “La Grande Onda”. Attualmente sta lavorando ad un libro sull’Esoterismo energetico. Le sue passioni sono la musica e lo sci-alpinismo.
 

 


Programma completo del Corso

Scarica il file PDF


Testi consigliati



Area studenti

Se sei uno studente iscritto inserisci le tue credenziali per accedere ai contenuti riservati.