Dipartimento di scienze umanistiche | Sezione Teatro dietro le quinte

Teatro dietro le quinte



Docente:Mirella Berardino
Sede:Palazzo Campana - Via Carlo Alberto, 10 - Torino
Giorno:giovedì ore 19:20 - 20:50

Come partecipare al corso?

Descrizione del corso

Strumenti per l’analisi di uno spettacolo

Il corso si divide in due parti. 

Una parte frontale dove sarà spiegata con l’ausilio di video la storia del teatro. (dai greci ai giorni nostri); soffermandoci sui piu grandi drammaturghi come Euripide, Shakespeare, Goldoni, Ibsen.

Una lezione in particolare sarà dedicata a Stanislavskij perchè sarà il suo sistema quello che utilizzeremo per la seconda parte del corso. 

La seconda parte sarà dedicata alla costruzione di un personaggio.

Si sceglierà un copione (negli anni scorsi sono stati affrontati “un tram che si chiama desiderio” di T. Williams - il giardino dei ciliegi di A. Cechov - lo scorso anno si è affrontato 6 personaggi in cerca di autore di Pirandello.

Ognuno degli allievi si sceglierà un personaggio e si costruirà tramite esercizi che verranno spiegati di volta in volta quel personaggio che sarà il “suo”. 

Quest’ anno pensavo di andare al nord e di scegliere una drammaturgia come “casa di bambola”. Di Ibsen. Ma la decisione definitiva me la riservo a metà anno secondo l’andamento e la propensione della classe

Una volta portato a compimento la costruzione del personaggio si monteranno alcune scene, per dare l’idea di interazione con gli altri. (utilizzando esercizi di biodinamica di Mejerchold).

Non è un corso di recitazione e quindi non ci sarà saggio finale. Ma è un corso di avvicinamento al teatro con lo scopo di trasmettere la passione verso questo tipo di arte. 

 

 


Programma completo del Corso

Scarica il file PDF


Testi consigliati


Comunicazioni e materiale del Corso

Al momento non sono presenti dispense per questo corso

Link esterni al sito

Collegamento a risorse esterne al sito



Nota: tutto il materiale didattico (dispense, filmati, link esterni) è stato redatto e messo a disposizione dai singoli docenti.