Dipartimento di scienze umanistiche | Sezione Storia e critica del Cinema

Storia e Critica del Cinema


Docente: Pollone, Lazzarin, Taricano
Sede: Online -
Giorno: lunedì ore 21:00 - 22:30


Corso online

Descrizione del corso

Robert Altman, dentro e contro Hollywood

Il corso avrà come oggetto l’opera di Robert Altman: una lunga carriera che ha visto la realizzazione di film, serie televisive e lungometraggi per la tv.

Altman è stato un personaggio atipico nel panorama hollywoodiano: dagli anni Settanta in poi portò avanti con coerenza una ricerca stilistica personale, sperimentando originali soluzioni narrative e tecniche. Talento poliedrico e autore tra i più profilici, nella sua filmografia ripropone interessi costanti come la rivisitazione dei generi cinematografici (I compari, 1971), la critica disincantata alle istituzioni (M.A.S.H., 1970) e il racconto corale (America oggi, 1993). Altman ha lavorato con alcuni delle maggiori star hollywoodiane, da Paul Newman a Robert Downey Jr., da Shelley Duvall a Cher.

Giuseppe Piccioni, un cinema di piccole storie e grandi speranze

Un cinema intimo, che scava nei sentimenti, costantemente in bilico tra un futuro temuto, che paralizza il presente dei suoi protagonisti e un passato rassicurante, a cui si guarda con nostalgia proprio perché ormai compiuto. È questo “il viaggio” che fin da suoi esordi, con Il grande Blek, ci propone Giuseppe Piccioni con i suoi film. Un regista che ha saputo portare sul grande schermo “piccole storie” di persone comuni e contemporaneamente raccontare sogni e speranze di quel momento straordinario e magico nella vita di ogni individuo che corrisponde alla giovinezza. A lui, alle sue storie e ai suoi protagonisti, costantemente alienati da una realtà in cui non si riconoscono, alla continua ricerca di un posto nel mondo è dedicata la seconda parte di questo corso. 

Le serie TV. Un nuovo cinema?

La serialità televisiva è oggi considerata una forma di intrattenimento altrettanto nobile del cinema e, sempre più spesso, le ampie narrazioni seriali vengono paragonate addirittura alla grande letteratura. Nella prima parte del corso racconteremo la storia delle serie tv dagli anni Cinquanta a oggi, cercando di comprendere come questi linguaggi si siano fatti sempre più complessi, fino ad appassionare anche un pubblico colto ed esigente. Da Alfred Hitchock presenta a Stranger Things, ci interrogheremo sui vari generi televisivi, sulle fasi storiche, sulle differenze da paese a paese.

 

 

 


Programma completo del Corso

Scarica il file PDF


Testi consigliati



Area studenti

Se sei uno studente iscritto inserisci le tue credenziali per accedere ai contenuti riservati.