Dipartimento di scienze umanistiche | Sezione Storia e Letteratura dell'Antica Roma

Storia e letteratura dell'antica Roma


Docente:Enrico Varesio
Sede:Collegio San Giuseppe - via San Francesco da Paola, 23 - Torino
Giorno:martedì ore 19:20 - 20:50

Come partecipare al corso?

Descrizione del corso

Le tappe fondamentali della storia e della letteratura dell’antica Roma dalle origini alla tarda età repubblicana

Il corso, che si ricollega idealmente a quello svolto negli anni precedenti e dedicato alla “Storia e letteratura dell’antica Grecia”, si prefigge di presentare i momenti principali della storia dell’antica Roma dalle origini alla tarda età repubblicana (primo secolo a.C.), analizzati dal punto di vista politico, sociale ed economico, e il coevo sviluppo della letteratura latina. In particolare, saranno affrontati i seguenti argomenti:

  • le origini di Roma e l’età monarchica
  • la prima età repubblicana e lo scontro fra patrizi e plebei
  • l’espansione di Roma nell’Italia centro-meridionale
  • lo scontro con Cartagine e l’espansione nell’oriente ellenistico
  • dall’età dei Gracchi all’epoca delle guerre civili
  • la cultura latina delle origini e la nascita della letteratura a Roma
  • il teatro romano arcaico
  • i primi autori: Livio Andronico, Nevio, Ennio
  • i grandi commediografi (Plauto e Terenzio)
  • i primi annalisti e Catone censore
  • la nascita della satira
  • Catullo e Lucrezio
  • Cesare e Sallustio

Per la frequenza del corso non è richiesta la conoscenza della lingua latina, poiché si farà riferimento a traduzioni italiane dei classici della letteratura romana.

Il docente provvederà a fornire indicazioni bibliografiche ed eventuali materiali utili alla frequenza del corso.

 


Programma completo del Corso

Scarica il file PDF


Testi consigliati


Comunicazioni e materiale del Corso

Lettera del Docente istruzioni materiale corso
    Lettera del Docente istruzioni materiale corso - 6 aprile 2020


Link esterni al sito

Collegamento a risorse esterne al sito



Nota: tutto il materiale didattico (dispense, filmati, link esterni) è stato redatto e messo a disposizione dai singoli docenti.