| Sezione Sociologia

Sociologia delle migrazioni



Docente: Fabio Santoro
Sede: Online -
Giorno: giovedì ore 21:00 - 22:30


Corso online

Descrizione del corso

Migrazioni e spostamenti tra i confini del mondo globale

CONTENUTI DEL CORSO

Le migrazioni sono un fenomeno articolato, al centro dell’attenzione nel dibattito pubblico e nella politica, ma spesso raccontato in maniera semplificata. Questo corso vuole essere un’introduzione alla sociologia delle migrazioni, illustrandone le tematiche principali, dalla spiegazione delle cause, ai percorsi di inserimento nel mondo del lavoro e alle strategie di adattamento dei migranti. Il corso analizzerà teorie e concetti in riferimento alle migrazioni storiche e a quelle più recenti, portando esempi e casi concreti. Contestualizzerà allo stesso tempo i fenomeni all’interno delle più generali trasformazioni della società, avvalendosi dell’apporto di altre branche della sociologia. L’intenzione è di fornire alcuni strumenti per comprendere la complessità dei processi migratori e per capire comportamenti e problemi alla luce dell’interazione reciproca tra migranti e società ricevente. Un’attenzione specifica sarà dedicata anche all’emigrazione italiana e alle recenti migrazioni tra paesi dell’Unione europea.

Il concetto di migrazione

L’origine, l’oggetto e il metodo della sociologia. I concetti fondamentali dei fenomeni migratori. Le migrazioni nella storia, dall’Ottocento a oggi.

Trasformazioni e novità nelle migrazioni più recenti.

Le cause delle migrazioni

Le grandi teorie esplicative e il loro background storico-culturale. Il ruolo delle reti migratorie e il diverso punto di vista di sociologia ed economia.

Nuove migrazioni e nuove determinanti.

L’inserimento nel mercato del lavoro

Il funzionamento del mercato del lavoro e le trasformazioni dell’economia. L’ingresso nel mondo del lavoro tra assimilazione e discriminazione.

Il ruolo delle reti e del capitale sociale. Il contesto territoriale.

L’economia etnica e il lavoro autonomo

Caratteristiche delle imprese etniche. Il passaggio al lavoro autonomo e all’impresa: spiegazioni sul lato dell’offerta e della domanda.

La mobilità sociale e le imprese immigrate transnazionali.

Le dimensioni dell’integrazione

Significati alternativi e dimensioni della parola integrazione. Il ruolo delle reti e dell’organizzazione comunitaria. La politica e le barriere all’inserimento.

I migranti nelle città. Spazi sociali transnazionali, nuove migrazioni e nuove identità.

Le famiglie migranti e le seconde generazioni

Protagonismo e ruolo delle donne nelle migrazioni. Famiglie migranti tra separazione, ricongiungimento e identità multiple.

Le seconde generazioni nella società d’arrivo. Norme, devianza e reti viziose.

 


Programma completo del Corso

Scarica il file PDF


Testi consigliati

 

 



Area studenti

Se sei uno studente iscritto inserisci le tue credenziali per accedere ai contenuti riservati.