Dipartimento di scienze umanistiche | Sezione Teatro dietro le quinte

Teatro dietro le quinte


Docente:Mirella Berardino
Sede:Palazzo Campana - Via Carlo Alberto, 10 - Torino
Giorno:giovedì ore 19:20 - 20:50

Come partecipare al corso?

Descrizione del corso

Strumenti per l’analisi di uno spettacolo
 
Cosa c’è dietro uno spettacolo teatrale?
Lo spettatore vede il prodotto finito, assiste alla rappresentazione di una straordinaria macchina da guerra pronta a sedurre il pubblico, ad attirarlo, a circuirlo per poi turbarlo, terrorizzarlo, scatenare dubbi, divertirlo, perché sono molte le emozioni che suscita uno spettacolo.
 Ma da cosa è composta questa straordinaria macchina? Io l’immagino come un puzzle dove ogni singola componente è fondamentale per il risultato finale.
Obiettivo del corso è quello di introdurre l’allievo ai principali elementi costitutivi di uno spettacolo teatrale. Un focus particolare sarà riservato alla regia e al copione, applicando per quest’ultimo le varie tecniche utili per la sua comprensione e recitazione da un punto di vista attoriale.
Il corso è strutturato in 4 parti:
1. Breve storia della regia: dal capocomico al regista
2. Piano di Regia
Ricerca analitica (autore, contesto storico e artistico, iconografia, riferimenti letterari)
Analisi del testo (sviluppato al punto 3)
Concept
Spazio, tempo, luce, musica
3. Analisi del testo teatrale
Individuazione di nodi ed eventi
Analisi dei personaggi, obiettivi, relazioni
Esercitazione su uno o più testi teatrali
4. Lavoro sul personaggio
Cenni sulle teorie dell’attore: lettura di stralci e commenti di scritti teorici di importanti personalità che si sono occupate di teatro (Diderot, Stanislawskji, Mejerchold, Craig, Brecht, Copeau, Artaud, Brook, Grotowskij, De Berardinis, Bene)
Biografia e caratterizzazione (animale, gesti, fili)
Analisi delle scene: obiettivi, scomposizione in bit, sotto testo, immagini…
Esercitazioni: analisi e allestimento di alcune scene tratte dai testi analizzati
Necessario l’uso di proiezioni 
Il corso non prevede saggio finale. 
Testi utilizzati: Tram che si chiama desiderio T. Williams; il Gabbiano Cechov (stralci); Ay Carmela Finisterre. 
 

Programma completo del Corso

Scarica il file PDF


Testi consigliati


Comunicazioni e materiale del Corso

Al momento non sono presenti dispense per questo corso

Link esterni al sito

Collegamento a risorse esterne al sito



Nota: tutto il materiale didattico (dispense, filmati, link esterni) è stato redatto e messo a disposizione dai singoli docenti.